Archivio | gennaio, 2007

MERCATO: Ultim’ora!

31 Gen

Zeytulaev con la casacca del Crotone: per fortuna non sono riuscito a trovare foto in cui indossa quella del Genoa.

Eccolo il vero colpo di mercato! Quello che tutti noi stavamo aspettando e che ormai disperavamo potesse concretizzarsi!

«Il Vicenza ha ingaggiato dal Genoa l’attaccante uzbeko Ilias Zeytulaev, ex Juventus. Il trasferimento è maturato in extremis, a pochi secondi dalle 19.»

Ma vieni! A pochi secondi dall’ora di chiusura. Mi immagino Preziosi, Pastorello e Gaucci che inscenano un mega torneo di "Ce l’hai!" con in mano il contratto di Zeytulaev, che passa vorticosamente di mano in mano, per finire poi appiccicato con un chewing-gum alla schiena del presidente del Vicenza all’ora di scadenza delle contrattazioni. L’allenatore del Vicenza, informato del colpo di mercato della sua società, ha commentato: "Ma porca di quella troia…".

Non è ancora chiaro se l’uzbeco sarà schierabile nel match di sabato tra Genoa e Vicenza. Ma se lo fosse, probabilmente segnerà 3 reti in rovesciata da centrocampo, giusto per continuare a danneggiare il Grifone ancora un po’, per quanto gli sarà possibile.

Annunci

Galeoto..fu il libro e chi lo scrisse…

31 Gen

galeoto

Genoa, preso Galeoto dall’Arezzo

I liguri cedono Grabbi e Lopez ai toscani

31 gennaio 2007

Il Genoa ha concluso con l’Arezzo l’acquisto a titolo definitivo del difensore Francesco Galeoto. Lo ha reso noto la societa’ spiegando che alla squadra toscana sono stati ceduti, con la stessa formula, i diritti relativi a Corrado Grabbi e Pedro Lopez. Preso il difensore, palermitano di 35 anni, la squadra rossoblu’ e’ ancora attiva sul mercato per cercare una punta di peso da inserire nell’attacco, gia’ rinforzato con l’arrivo di Di Vaio e Leon.


Dal sito di Rai Sport…Ma avevamo ancora sul groppone Grabbi? Speriamo che sia valido ora l’eta ed la squadra di provenienza non depongono a suo favore…vedremo…..

Leon Leon Leon (fiiiiiii-buum!)

31 Gen

non bruttissima… non bruttissima, ‘nevvero?

Napoli 1 – Genoa 1

30 Gen

Sono arrivata stamattina alle 9,30 da Napoli, e sono venuta di corsa a lavorare.

ora il mio obiettivo è riuscire ad arrivare a casa senza addormentarmi ( dormito 4 ore ore in 2 notti!)

Però prima voglio lasciare un segno!

Si un segno…

In 21 anni di vita questa era la prima volta che andavo al San Paolo, e a Napoli in generale.

Scendere dal pulman dopo ore di viaggio a Napoli, con una sciarpa del Genoa al collo significa essere fermati immediatamente da qualcuno.

Infatti 2 tipi su un motorino hanno subito accostato per salutarci.

Che poi in 2 ore di giri per la città ci avranno fermati una cosa come 100 napoletani!

anche per scambiare le sciarpe!

Tre di loro poi, vedendoci entrare in una pizzeria ci hanno bloccati dicendoci che li la pizza era troppo cara, e neanche buona!
E ci hanno accompagnati in una pizzeria piccola buona e ad un prezzo stracciato.

Insomma era davvero come sentirsi a casa.

E lo stadio…ragazzi lo stadio praticamente pieno che cantava  "Chi non salta blucerchiato è!!" o "Genoa, Genoa"
50.000 persone che cantavano per noi…un’emozione oltre ogni immaginazione.

Poi il boato al loro gol (che non mi ha fatto molto piacere!)…ha fatto tremare lo stadio!
Da tapparsi le orecchie

Però anche noi a urli e schiamazzi dopo la punizione fantastica di Leon non abbiamo scherzato (beh naturalmente niente confronto a loro!e vorrei ben vedere!)

E poi il ritorno con loro dietro ai nostri pulman a salutarci a più non posso!

Ad applaudire.

E noi uguale.

Che bello…

La trasferta più bella.

Non pensavo che sarebbe stato così magico!

Insomma…ne è valsa la pena!
alla grande!!

Grazie a Napoli ed ai fratelli napoletani!

 

 

Branca branca branca!

29 Gen

Telegrafico, che ho voglia di andare a dormire.
Come se fosse facile dormire con tutta l’adrenalina che ho in corpo.
Che poi l’adrenalina mi è salita solo negli ultimi minuti, che a me questa partita, devo dirlo, non è piaciuta.
Noiosa, i giocatori avevano paura di scoprirsi, si marcavano stretti, ho visto poche azioni.
A parte qualche bel gioco di Di Vaio.
Che ha anche ciccato un paio di gol fatti.
Soprattutto il secondo, lui e quell’altro, chi era, Greco?
Non l’ho visto in diretta.
Ero in bagno.
Per cabala.
Perché quando qualcuno va in bagno una delle due squadre segna.
Però deve impegnarsi, sennò non succede niente.
La prossima volta in bagno ci andiamo in due.
Sul rigore avevo l’espressione di Preziosi in tribuna.
Di legno.
E Marzia che continuava "eh ma tanto finisce unoauno".
Vabbè, l’ha detto una volta sola.
Però l’ha detto.
E a me giravano le balle, perché mancavano cinque minuti alla fine, e cosa vuoi che finisca unoauno, abbiamo perso e basta.
Poi Leon ha tirato la punizione.
Cioè, poi Leon ha sparato quel missile che in casa non ci credeva nessuno.
Che era la sua prima partita.
E nessuno l’ha visto tirare le punizioni.
A parte quelli che seguono i giocatori da quando cominciano, in tutte le squadre che cambiano, li seguono tutti.
O quelli che si cercano i video dei gol su you-tube.
O quelli che si leggono i giornali e si tengono informati.
Il cronista lo sapeva che tirava le punizioni, l’ha detto, Leon è bravo a tirare le punizioni.
Ma anche Italiano era bravo a tirare le punizioni.
Però era una pippa.
Leon si mette lì.
Prende la rincorsa.
E’ lontanissimo.
Tira.
Gol.
Stiamo tutti lì con la bocca aperta, l’immagine è ancora ferma sulla retina, il cervello rifiuta di lasciarla entrare, è inverosimile, non può essere gol.
Poi la fa entrare.
E’ gol.
Cazzo è gol.
Madonna che gol!
Ma hai visto che gol?
Marzia dice che era dai tempi di Perdomo che non vedeva tirare delle punizioni così.
Voleva dire Branco, ma siamo tutti talmente esaltati che nessuno si rende conto del lapsus.
Che gol.
Pazzesco.
Da lì in poi si vede una partita avvincente, Greco sfiora il raddoppio, Stellini prende una traversa.
Altra punizione, la ribatte Leon.
Speriamo nel miracolo, ma i miracoli accadono una sola volta.
Finita, pareggio.
Nel replay si vede Preziosi che gli esplode una vena in tribuna, salta in piedi e sputazza in testa a De Laurentiis.
Ragazzi che gol questo Leon.
Incredibile.

Pronostico

26 Gen

Cosa combiniamo a Napoli ?

Io dico 2-1 per noi con gol di Di Vaio e punizione di Adailton. Ovviamente perdiamo fino al novantesimo dopo una partita spumeggiante con decine di occasioni e nel recupero giustizia è fatta.

Bruno.

Ultimora…da sports.it…

25 Gen
thumb_LG026783 Criscito avrebbe firmato per la Juventus
25 01 2007, 12:14
Il giovane difensore Domenico Criscito, 20 anni, avrebbe firmato giovedì scorso il contratto che lo legherà dal prossimo anno alla Juventus. Il giocatore, attualmente in forza al Genoa, è stato valutato 15 milioni di euro.

Ma porca vacca..proprio ora che avevo imparato a pronunciare il suo cognome….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: