Torta indigesta

21 Mar

Perché pubblico questa notizia? Perché mi va. Eppoi è divertente, ma fa riflettere. E soprattutto perché stavolta noi non c’entriamo nulla e quindi possiamo sghignazzarne liberamente…

 «E ora come la mettiamo? Gol per sbaglio, salta il pari: gara di C1 finisce in rissa!

Il biscotto è andato di traverso a tutti. A quelli della Ternana, che hanno perso la partita. A quelli del Manfredonia, che hanno preso un sacco di botte. E ai novecento spettatori sulle tribune, che hanno assistito a una delle gare più brutte di sempre. Gli unici che si sono divertiti un po´ sono stati quelli di Sky che con le loro telecamere hanno ripreso una delle scene più squallide del calcio contemporaneo.
Domenica pomeriggio, Manfredonia-Ternana, serie C, è uno scontro diretto per scongiurare l´incubo playout. La Ternana è quintultima, il Manfredonia ha appena tre punti in più. La partita, appena combattuta nel primo tempo, si spegne del tutto dopo che, in avvio di ripresa, il Manfredonia pareggia. Un punto a testa è considerato sufficiente da tutti. Al quinto minuto di recupero, però, l´imprevedibile. Una punizione da posizione non molto temibile viene battuta con una certa precisione da Scarlato. Un tiro certamente resistibile. Ma la barriera, scarsa per numero e compattezza, si disunisce e il portiere è distratto. Insomma: la palla entra in porta.
I ventidue si gelano. Come se il gol fosse qualcosa di innaturale su un campo di calcio. Un ufo. Un giocatore del Manfredonia si dispera. Si mette le mani nei capelli. Lo stesso gesto, più comprensibile, lo fa uno della Ternana. Poi, piano piano, tutti realizzano. E allora le reazioni si differenziano. L´arbitro fischia la fine della gara. I giocatori del Manfredonia, letteralmente, scappano dal campo. Quelli della Ternana partono all´inseguimento. La mente torna a Valencia, ma stavolta è tutto molto più ridicolo. L´obbiettivo principale degli inseguitori è Scarlato. Ma va bene chiunque, purché sia del Manfredonia.
La caccia all´uomo si protrae negli spogliatoi dove però non ci sono telecamere. L´intervento dell´ufficio indagini sarà inevitabile.

Marco Mensurati (La Repubblica)

»

Annunci

4 Risposte to “Torta indigesta”

  1. Secchin marzo 21, 2007 a 12:18 pm #

    Cosa dovevano fare quelli del Manfredonia? Hanno fatto tirare la punizione al giocatore più scarlato che avevano. Se poi in porta c’è il cugino di Barasso..

  2. Dedee marzo 22, 2007 a 12:11 am #

    ricordo un episodio analogo al Luigi Ferraris: Genoa- Inter, goal del tutto involontario di Bagni al 92esimo. Bagni si mette le mani nei capelli dopo il goal, i compagni di squadra lo mandano a quel paese. La commissioni indagini archivia il tutto. Forse per il peso politico del Genoa degli anni ’80?

  3. PanChin marzo 22, 2007 a 7:13 pm #

    Ma non era successo qualcosa di simile con un gol del genoa aspettate chi era Kallon o chi per esso..

  4. H0MBRA marzo 22, 2007 a 11:41 pm #

    Mi consola il fatto di sapere che la mamma dei koglioni ha partorito un’altra volta! 🙂

Rispondi a Secchin Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: