WWF

20 Apr

Scrivo questo appello per sensibilizzare l’opinione pubblica di fronte a un problema che si sta verificando proprio in mezzo a noi, anche se nessuno sembra curarsene. Neanche le associazioni animaliste, benché si tratti proprio di una specie a rischio.
E’ la Pipetta.

La Pipetta è un animale creato nell’immediato dopoguerra da qualche ardito genetista, mescolando una Buga di Sampierdarena con un tifoso dell’Andrea Doria. Purtroppo l’esperimento ha perso il controllo, e le Pipette si sono riprodotte in maniera forfettaria su tutto il territorio genovese, prediligendo comunque le delegazioni, con punte massime a Bolzaneto, Begato e presso la discarica di Scarpino.
Entrata ufficialmente nella fauna locale, la Pipetta ha trovato un posto perfetto nella catena alimentare, come alimento di un predatore autoctono, il Grifone.

Al giorno d’oggi la Pipetta non vive più una situazione di tranquillità. I risultati sportivi, l’antidoping e un presidente con le braccine corte ne stanno mettendo a repentaglio l’esistenza. Ogni anno le Pipette sono sempre meno, e le poche rimaste vivono in stato di semiclandestinità, uscendo solo per andare allo stadio e solamente quando la squadra ottiene qualche successo rilevante.

Non dobbiamo sottovalutare questo fenomeno, nè gioire per la scomparsa di questo seppur fastidioso parassita. La Pipetta resta comunque il principale alimento del Grifone, e la sua estinzione potrebbe causare gravi danni all’ecosistema.

E’ per questo che chiedo a tutti i lettori di questo blog di sottoscrivere la campagna per la salvaguardia della Pipetta, e di spargere la voce inserendo un banner nel proprio spazio web.
Il banner lo troverete sul mio blog appena ce lo metterò.

Grazie a tutti,

Pablo

pipetta
Annunci

12 Risposte to “WWF”

  1. paolav aprile 20, 2007 a 1:37 pm #

    Da volontaria animalista sottoscrivo assolutamente l’appello in favore della Pipetta!!!!!
    Dove sono i banchetti per le firme?

  2. roja30cr aprile 20, 2007 a 1:45 pm #

    scusate…ma invece di proporre una campagna pro- pipetta io consiglio di rivolgersi a un buon bracconiere e eliminarle. E non provate a mandarmi greenpeace a casa!

  3. whiteluke aprile 20, 2007 a 1:52 pm #

    …Roja ha ragione Pablo…come potremmo vivere senza di loro…a chi meneremo il belino ad ogni loro sconfitta? Troppo bello un mio sms ad un Pipetta…lui doriano e la sua morosa bolognese…l’sms diceva X-Y 4-3…complimenti per la vittoria…la risposta è stata …Fottiti…come potrei vivere senza queste gioie date da un Pipetta? 😉

  4. hardla aprile 20, 2007 a 2:02 pm #

    per me le Pipette non esistono. si lo so che tutti dicono d’averne viste in giro, ma a me sa tanto di leggenda metropolitana.
    io continuo a vivere come se non esistessero, poi vedremo chi ha ragione…

  5. scott.ronson aprile 20, 2007 a 2:40 pm #

    Io preferisco le pipettes

    a.

  6. fresa85 aprile 20, 2007 a 3:04 pm #

    ahahahahaha!
    però avete ragione, senza pipetta….chi si prende per il culo?

  7. paolav aprile 20, 2007 a 4:31 pm #

    Ma non è che è troppo tardi? Sono già estinte? Perchè io è da un pò che non ne vedo in giro…Anche prima erano assai rare comunque….Ma forse ha ragione hardla, sono una leggenda…

  8. hardla aprile 20, 2007 a 4:32 pm #

    anzi, più che leggenda metropolitana, direi più una leggenda da delegazione…

  9. paolav aprile 20, 2007 a 5:21 pm #

    Infatti anche qui nel Ponente non se ne vedono più…..

  10. respiromare aprile 21, 2007 a 1:01 am #

    Questo è Giornalismo con la S maiuscola!

  11. spassky maggio 18, 2007 a 6:36 pm #

    E anche l’allenatore si è dato alla macchia. Se continua di questo passo occorrerà aggiornare anche i cori:

    M’è caduta una bomba dalle mani
    Ohh ohh oh
    Sono morti quattro o cinque sandoriani
    Ohh ohh oh
    Liberati dalla merda blucerchiata
    Ohh ohh oh
    Invaderemo anche l’altra gradinata
    Ohh ohh oh
    Nooon ce n’è
    Noon ce n’è più
    Noon ce n’è
    Noon ce n’è più

  12. anonimo maggio 19, 2007 a 4:41 am #

    un coretto moderato e in linea con i tempi che corrono…
    De

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: