Roba da cinesi

27 Mag

Da cinesi o da sudamericani, o da Cortina di Ferro, da posti dove la libertà di parola è relegata a pochi, e gli altri devono starsene zitti per evitare rappresaglie. Mi sono venuti in mente i cinesi perché quello di cui parlo è un sito internet, censurato come se si trovasse a Pechino e parlasse di argomenti considerati scomodi dal regime.
E’ il Sito dei Grifoni, dove per lasciare un commento sul muretto devi iscriverti, ma per iscriverti devi conoscere il webmaster, perché non esiste la possibilità di farlo dal sito. E quando sei uno di loro devi comunque stare attento a quel che posti, perché certi argomenti sono considerati inopportuni, e vengono censurati.
Mi riferisco ovviamente ai tafferugli di ieri in gradinata, quando un gruppo di coglioni ha cercato di imporre il silenzio a un intero stadio, che voleva ringraziare il proprio presidente.
Sul sito di cui sopra si possono leggere pochi vaghi riferimenti, e un invito esplicito da parte del moderatore del forum a lasciar perdere l’argomento.

Ochei, lo capisco, rischi di scatenare un putiferio che non finisce più, è molto più saggio non parlarne proprio, ma guarda caso gli unici commenti rimasti stamattina sono quelli della minoranza violenta, un paio di menti raffinatissime che spiegano come sia loro diritto andare a rompere teste di chi ha violato l’accordo fra le tifoserie: "fino a fine campionato non inneggiamo Preziosi e non contestiamolo".
Oltretutto, spiega uno di questi illuminati, "sentirsi dare del buffone non fa piacere a nessuno", perciò si è sentito in dovere di continuare a menare, non più solo per punire i provocatori, ma anche per lavare l’offesa arrecatagli.

Poco fa ricarico la pagina del sito di cui sopra, e leggo un intervento di un tizio che chiede alla redazione, in tono educato, perché vengano cancellati solo i commenti a favore del presidente, e non quelli contro. Non passano cinque minuti e al posto di quell’intervento compare un messaggio del moderatore, che dice "Regola A2", o "Regola G1 Utente sospeso".

Roba da cinesi, davvero. Chissà se una volta individuato l’autore di un messaggio polemico gli si mandi a casa anche una squadraccia di ultrà a spiegargli che "esiste un accordo fra le tifoserie e se uno ha voglia di ringraziare apertamente il suo presidente per quello che sta facendo è meglio che lo faccia fuori dallo stadio"?

Per quanto mi riguarda ho vissuto anni senza andare a leggere il loro muretto, credo che la mia vita non subirà dei traumi se continuerò a ignorarlo, però mi fa veramente incazzare che quattro stronzi, perché alla fine tutto questo casino lo hanno creato quattro poveri stronzi, si permettano di dettare legge a più di ventimila persone. E non mi interessa se "uno si sente anche preso per il culo a sentirsi dare dello stronzo", perché lui è una vita che "si fa il culo per il Genoa", come ha scritto sul muretto uno di questi mentecatti. I camalli si fanno il culo, i muratori, gli operai si fanno il culo, non un demente che grida forza Genoa e appena può va a pestarsi con la polizia perché gli sta impedendo di andare a farlo con qualche altro fesso suo pari.
Vuoi contestare? Fallo, cerchi fra i tuoi amici qualcuno che sappia articolare più di tre parole di fila e gli metti in mano una bomboletta, gli fai scrivere uno striscione e lo esponi in gradinata. Ti becchi la tua dose di insulti e te la tieni, come si fa fra persone che più o meno ragionano. Ma non vai a piantare il casco in faccia a chi non la pensa come te.
Che poi non ci si spiega come facciano questi a portare un casco fin dentro lo stadio, quando ai comuni mortali viene sequestrato anche il tappo della bottiglia di plastica. Forse lo tengono in testa e lo nascondono sotto il berretto..

Annunci

25 Risposte to “Roba da cinesi”

  1. Fatascalza maggio 27, 2007 a 12:26 pm #

    Lo sto seguendo, ed ho anche postato ieri sera ringraziando il Presidente.
    Vedo che non ne vogliono parlare, parlano di un tacito accordo fra tifosi (avere un tacito accordo su 15000 mi pare eccessivo).
    Resto cmq della mia idea, se non ci fosse statoPreziosi, forse saremo spariti, nel bene e nel male sono tre campionati che si vince, che la giudstizia sportiva ha fatto quello che gli è piaciuto non arrivando alla verità e non punendo eventualmente tutti.
    Cmq io dovrei essere libera di esprimere il mio pensiero ovunque senza per prendere pattoni.
    Facile poi eventualmente sul carro dei vincitori … :o)

  2. respiromare maggio 27, 2007 a 12:30 pm #

    Il sottoscritto approva al 101%. W il Prez!

  3. Vautrin maggio 27, 2007 a 12:54 pm #

    Bravo! bel post.

  4. hardla maggio 27, 2007 a 1:38 pm #

    muri, muretti e newsgroup sono anni che non li leggo più, mi sono sempre stati sul cazzo questi attegiamenti “che qui decido io chi può parlare e chi no ed è meglio che iniziate a leccarmi il culo se volete avere vita lunga qua dentro”.
    mi sarebbero stati sul cazzo anche avessero sostenuto idee simili alle mie, ma a maggior ragione quando dicono pure cose che proprio mi fanno venire attacchi di colite…
    no, meglio che se la cantino tra loro, io passo, e chiudo.

  5. Secchin maggio 27, 2007 a 7:42 pm #

    Qualche anno fa il sito dei grifoni era divertente da leggere e tutti potevano commentare. Poi sono uscite tutte queste belin di restrizioni, la censura o peggio il linciaggio (sul web) di chi osa avere un’opinione diversa dalla “loro”. Così non l’ho più seguito.
    E poi c’è Nube che corre.. che diamine!
    Forza Genoa! (si può dire?)

  6. anonimo maggio 27, 2007 a 10:21 pm #

    Ricordo il Sito dei Grifoni quando ancora non aveva un suo dominio, ma era uno dei tanti siti ospitati su GeoCities, qualche anno prima che quest’ultima fosse assorbita da “Yahoo!” (ricordo ancora un articolo della redazione in cui si elogiava profusamente il neo-presidente Massimo Mauro… chissá se ce l’hanno ancora sul sito o se l’hanno rimosso?).

    Non era un paradiso neanche allora, ma l’atmosfera era amichevole, c’era molta piú libertá di parola, nessuno ti diceva di cosa fosse o non fosse lecito parlare sul “muro”. Soprattutto, i post non venivano brutalmente cancellati, e quando pure ci fosse stato qualche problema, se ne discuteva. Non come oggi che vedi i post sparire nel nulla, seguiti da un lapidario e molto burocratico “Post Cancellato – Articolo X, Comma Y”, manco fossero i Dieci Comandamenti.

    L’idea del Muro dei Tifosi era bella, ma purtroppo si sono fatti prendere la mano, hanno cominciato a darsi sempre piú importanza (ricordo ancora i discorsi “dobbiamo stare attenti a cosa diciamo qua, i giornalisti ci leggono!” etc.), hanno cominciato a formarsi le élite, i gruppetti di aficionados che si davano ragione l’un l’altro e schiacciavano ogni voce fuori dal coro. E cosí addio atmosfera amichevole, e addio ragionevoli scambi di opinioni.

    Sicuramente le note vicissitudini non avranno giovato, e probabilmente loro sono davvero convinti di agire per il bene del Genoa. Ma per quanto mi riguarda, certe misure da stato di polizia sovvertono completamente lo spirito sportivo che dovrebbe caratterizzare il tifo.

    E, cosa molto piú importante: come hai detto tu, sono i camalli a farsi il culo, non i tifosi.

    Scusate lo sfogo un po’ prolisso, ma erano anni che mi portavo dentro queste riflessioni sul famigerato “Muro”, e sono molto lieto di notare che non sono l’unico a pensarla cosí.

    Forza Genoa.

    Fabio

  7. Fatascalza maggio 28, 2007 a 12:15 am #

    Ma per quanto mi riguarda, certe misure da stato di polizia sovvertono completamente lo spirito sportivo che dovrebbe caratterizzare il tifo.

    Il comportamento “inutilmente” le acque.

  8. whiteluke maggio 28, 2007 a 9:33 am #

    …io non sono ne contro ne pro Preziosi…bisogna dargli atto che…valigetta a parte…ci ha fatto sempre un squadrone…per quello a cui siamo abituati noi…
    …ma sono ancora…sospettoso…vedremo…

  9. PanChin maggio 28, 2007 a 9:46 am #

    Pablo questo commento viola la regola Z$£4 parapinpompero..alcuni nostri iscritti saranno a ronco in viaorsojack per discutere con lei dell’opportunita di pubblicare si soprascritte nefandezze…e a proporle una vendita di caschi e dentiere per corrispondenza..distinti saluti amministratore web Grigoni.net…
    Ps questo post si autodistruggera tra 5 secondi…

  10. Fatascalza maggio 28, 2007 a 10:58 am #

    White: sinceramente la storia della valigetta non è stata approfondita … “forse” ha comperato la comperato la partita, ma forse no .. servivano per altro quei soldi.
    Pensi che un imprenditore stile Preziosi, una partita la comperi in “casa sua”?? Mah … dubito

  11. fresa85 maggio 28, 2007 a 11:58 am #

    io sul sito dei grifoni sono iscritta da 2 anni mi pare.
    Ma scrivo molto poco perchè basta un niente per essere bannati.
    Ci sono non so quante cacchio di regole è un incubo.
    E spesso si dichiarano argomenti chiusi, argomenti un pò difficili.
    Capisco che sia dura da gestire, lo capisco bene ma sembra troppo una censurata.
    é inutile nascondere le cose, fare stare zitti tutti, a che pro poi?
    Io il muro lo leggo, soprattutto per le varie notizie sui biglietti o ultime news, (e anche per staccare ogni tanto dal lavoro) ma concordo su quello che dici nel tuo post.
    E vi dirò di più, ogni giorno che passa apprezzo di più la Sud, perchè almeno li puoi dire ogni belinata (a parte insultare chi fa cantare…ogni tanto cioccano se li insulti e li capisco anche ^^) che vuoi senza rischiare di essere preso a botte.
    Non sono preziosiana, non sono anti preziosiana, ma penso che ognuno possa avere le idee che vuole e le possa esporre dove gli pare senza che qualche belinone vada a prenderli a botte, perchè “Esiste un tacito accordo”, scusatemi tanto io allo stadio ci vado sempre, mi faccio qualche trasferta e leggo qualche forum quando ho il tempo.
    Io non ho fatto nessun accordo…!

  12. Dedee maggio 28, 2007 a 12:53 pm #

    Il massimo dell’ironia, il post intitolato Una proposta “democratica” si chiude così:
    Qui però non lo chiediamo, qui crediamo sia sensato imporlo, se non altro per dare un esempio.
    Quindi da ora in poi verrà bannato chi parla di questo argomento.”

    senza parole.

  13. paolav maggio 28, 2007 a 12:57 pm #

    Ragà, siamo fuori dal mondo, io in gradinata ho sempre cantato ed esultato al di là dei gruppi organizzati, e sinceramente mi fa abbastanza incazzare il fatto di non essere libera di gridare qualunque stronzata nella MIA, NOSTRA GRADINATA…Nostra, capito zozzoni? Non VOSTRA.
    Poi il fatto di poter essere bannati in un forum per qualsiasi opinione discordante non esiste….

  14. Fatascalza maggio 28, 2007 a 2:10 pm #

    Il coro Pro Presdiente di Sabato è stato una liberazione per la stragrande maggioranza di noi.

    Mi auguro solo che “se sarà” …. e l’anno prossimo magari meglio delle aspettative, non salgano sul carro dei vincitori … non vengano a chiedere soldi per collette e coreografie …. and so.

  15. roja30cr maggio 28, 2007 a 2:30 pm #

    sono molto amareggiata per quello che e’ successo sabato nella nord. Dalla Sud davano uno spettacolo ignobile: vittoria in campo, un passo dalla A ,la squadra si prepara alla solita ola sotto la nord e cosa devono vedere? I LORO tifosi che se le stanno suonando di santa ragione. No, complimenti bell’immagine di festa. Forse rasarsi i capelli gli fa prendere troppo sole al cervelletto e visto che gia’ ce l’hanno di dimensioni ridotte, il surriscaldarsi della scatoletta cranica gli provoca l’effetto dobberman.

  16. Fatascalza maggio 28, 2007 a 3:20 pm #

    Io non l’ho visto .. ma mi è stato detto che quando i giocatori sono andati sotto la Nord e hanno visto quello che accadeva, qualcuno ha fatto un gesto che voleva dire “ma andate a quel paese” ….

    Sicuramente in questo momento, certe sceneggiate fanno solo male al Genoa … male, malissimo.

  17. paolav maggio 28, 2007 a 3:39 pm #

    Subcomandante, guarda che il cervello dei pelosi dobermann non è paragonabile a certi cervelletti nostrani….è mooolto, mooolto più amplio e recettivo….

  18. roja30cr maggio 28, 2007 a 5:17 pm #

    ovvio, non volevo mettere sullo stesso piano quel gruppetto ma solo la sindrome del doberman(ora l’ho scritto giusto)

  19. FrySimpson maggio 29, 2007 a 9:39 am #

    Non ho mai approfondito l’argomento, ma quella storia dei dobermann che diventano incazzosi perché il cranio smette di ingrandirsi prima dell’encefalo mi puzza tanto di leggenda urbana… 😐

  20. anonimo maggio 29, 2007 a 10:01 am #

    ma anche la speloncia e’ una bufala
    il vostro subcomandante

  21. FrySimpson maggio 29, 2007 a 10:18 am #

    Sì, solo che almeno i dobermann si possono rendere pacifici con un buon addestramento… 😉

  22. paolav maggio 29, 2007 a 12:47 pm #

    Bravo fly che hai recepito i miei insegnamenti sull’educazione canina!!! 🙂
    Comunque sì, quella del cervello dei doberman è una bufala senza fondamento.

  23. FrySimpson maggio 29, 2007 a 1:51 pm #

    Non è merito mio, Paoletta.
    Sei tu che sei una brava insegnante 😉

  24. anonimo maggio 31, 2007 a 10:23 pm #

    W il Genoa da tifosi e … in libertà!
    Grifoman

  25. Fatascalza giugno 1, 2007 a 1:15 pm #

    L’ansia cresce a dismisura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: