Football Championship Manager

13 Gen

Premetto che questo è uno sfogo e soprattutto che se nel 2003 non fosse arrrivato Preziosi, oggi, dopo almeno un fallimento, saremmo stabilmente nella parte sinistra della classifica, si, però del campionato di Lega Pro, prima divisione, però io questo calciomercato invernale, come anche i precedenti, non lo reggo più.

Va bene il rinforzarsi e il mettere qualche toppa agli errori estivi, ma certe cose non le capisco proprio.

Non capisco certe cessioni, però non quelle dei fuoriclasse tipo Milito o Ranocchia (però per quest'ultimo aspettare giugno era così grave?), quanto quelle dei giocatori "normali" tipo Biava e adesso Sculli. E' così necessario? Ce l'ha ordinato il dottore?

Biava lo abbiamo ceduto per dare fiducia a Sokratis e promuoverlo titolare, ma allora perché cedere il greco cinque mesi dopo. Esattamente come cedere adesso Moretti, perché abbiamo Criscito, quando ormai sembra certo che cederemo Mimmo a giugno.

Ora perché dovremo cedere Sculli, che con i suoi difetti e il suo scazzo di inizio campionato, ora sta dimostrando di servire come il pane e non è certo inferiore sulla carta agli sconosciuti sudamericani che potrebbero arrivare da un momento all'altro e che non siamo assolutamente sicuri che rendano di più, con tutti i problemi di ambientamento che potrebbero esserci, vedi Rafinha o Veloso.

Ma soprattutto, e questo è una mia opinione, perché cederli alla Lazio, a parte che io mi vergogno che la mia squadra sia in ottimi rapporti con uno come Lotito, se l'anno scorso li aiutavamo perché erano in zona retocessione, quest'anno perchè li aiutiamo?

Riguardo ad Antonelli e Paloschi il presidente aveva poi detto: "li sento già i genoani mugugnoni che si lamentano che abbiamo preso dei giocatori rotti". Va bene però se non sono rotti perché ieri sera non erano al Meazza, ma sono invece al centro "Riattiva" di Lavagna e contano di rimanerci fino alla fine del mese?

Infatti un altro difetto del nostro presidente, che comunque condivide con Garrone, è che su due volte che parla ai giornalisti, una sarebbe meglio che stesse zitto, inclusa la volta che ha dato 3 a Toni: nella sostanza aveva ragione, ma queste cose devono rimanere all'interno dello spogliatoio.

Ripeto, questo è uno sfogo e sono grato a Preziosi perché senza di lui certi giocatori non li avremmo mai visto con la maglia del Genoa, però certe cose mi preme comunque dirle.

Una Risposta to “Football Championship Manager”

  1. ipitagorici gennaio 20, 2011 a 2:57 pm #

    Sono d'accordo col tuo ragionamento, tranne che per la cessione di Sculli (che voleva andarsene lui a quanto sembra).
    E per l'affare Toni : una dichiarazione che ha senso fatta da Preziosi, almeno ce ne siamo liberati…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: